dal 1872 ad Oggi

Siamo ad Amalfi, paradiso d’acqua e di terra, fra mare e colline.
Imboccando le sue viuzze, dalla piazza che ospita lo splendido Duomo, un vicolo si snoda dall’arteria principale del Corso. Si arriva, così, all’antica trattoria Da Gemma.
L’accoglienza è cordiale e discreta.
L’arredo, sobrio ed elegante, i pavimenti in ceramica e la terrazza che affaccia sul cuore di Amalfi, sono alcune delle caratteristiche tessute di lodi, da vari poeti ed avventori illustri, fin dal 1872.
Una storia continua, durata quasi un secolo e mezzo, rimasta fedele ai i suoi piatti di mare e alle ricette campane.
Ma sarebbe un errore immaginarne la Cucina ferma alle ricette dell’Artusi.
In realtà, partendo dalla tradizione, la trattoria Da Gemma ha saputo innovarne la varietà, “reinventando” ed elaborando quei piatti storici, con l’arte e lo stile peculiare che la caratterizza.
Solo nel suo accogliente ambiente, che ospita 60 coperti, si possono assaporare i suoi menu, a disposizione di chi vuol portare con sé il ricordo della vera e attuale cucina mediterranea.

la-trattoria-side1

la Nostra Cucina

la-trattoria-side2

la Nuova Tradizione

Da sempre preferiamo materie prime di alta qualità. Sono necessarie per confezionare piatti che sappiano stimolare nel modo più intimo le nostre papille gustative.
Per noi la Cucina è “ricordo” ma è anche nuova esperienza e, su tutto, piacere.
Per questo ogni ingrediente, dagli ortaggi alla carne, è scelto giornalmente dai nostri chef ed, in particolare, il pescato fresco, preferibilmente “a km zero”, presentato a vista e sempre cucinato al momento.
Preparare la nostra zuppa di pesce, i paccheri alla genovese, le delicatissime fritture, il carpaccio di tonno o le melanzane al cioccolato, dolce dal sapore inconfondibile, è per noi una sfida giornaliera che mette in gioco l’arte e l’estro dei nostri chef per conquistare il cliente.